"Consorzio Terre Alte - Soc. Coop." Turismo Ambientale – Mobilità Sostenibile – Centri Educazione Ambientale Marche, Toscana e Romagna
 

RETE DEI
CENTRI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE


Il Laboratorio Territoriale dei Centri di Educazione Ambientali del Consorzio Terre Alte è costituito da: Centro Educazione del Monte Catria e del Bosco di Tecchie (PU), Centro Educazione del Furlo e della Valle del Metauro (PU), Centro Educazione del Nerone e dell’Alpe della Luna (PU), Centro Educazione di Villa Colloredo ( MC), Centro Educazione delle Foreste Casentinesi (AR) e dal Centro Risorse Agenzia per lo sviluppo Sostenibile di Fossombrone.

I Centri per l'Educazione Ambientale (C.E.A.), istituiti da vari soggetti, e gestiti dalle cooperative del Consorzio Terre Alte, sono istituzioni riconosciute dalla Regione Marche e dalla Regione Toscana.
Centri di Educazione Ambientale, i Centri esperienze, e C.R. Centri Risorse, questi Centri partendo dall’ Educazione Ambientale, svolgono un'importante attività di sviluppo di politiche sostenibili mirate alla crescita di una nuova cultura ambientale, sociale ed di sviluppo economico. Creando al contempo un’azione di promozione e di condivisione con tutti gli stakeholders del territorio appenninico quali: gli Enti locali, il mondo della scuola, le istituzioni scientifiche, le imprese sociali, le imprese economiche e tutti i cittadini, puntando allo sviluppo di una coscienza sociale finalizzata ad un’uso razionale delle risorse ed ad un miglioramento generale della qualità della vita.

Tali obbiettivi sono perseguiti con la creazione di una rete organizzata in modo da creare un sistema ad alta efficienza ed a bassi costi di gestione, per la quale si abbia non più una serie di strutture educative variamente operanti, ma una rete organizzata di CEA, fisicamente presenti ed operanti sul territorio appenninico.

Questa rete è coordinata tramite un apposito ufficio tecnico progettuale ed amministrativo affidato al Consorzio Terre Alte del Furlo Acqualagna (PU) e con una partecipazione nel Labter Sasso Simone Simoncello (PU)
Questo ufficio viene proposto come una struttura in grado di fornire iniziative altamente qualificate e coerentemente organizzate sul territorio, con servizi gestionali, di ricerca, di progettazione e consuleza con particolare riferimento ai temi dell’educazione ambientale, ambientale e dello sviluppo sostenibile .

Quindi scopo principale della rete dei C.E.A. è quello di diffondere l’insegnamento dell’educazione ambientale attraverso progetti fondati su un modello educativo ispirato:

1) alla Carta dei principi per l’educazione ambientale orientata allo sviluppo sostenibile e consapevole (Fiuggi 24 aprile 1997).
“Promuovere nell’individuo atteggiamenti e comportamenti consapevoli e responsabili verso l’ambiente.”Circolare Ministero Pubblica Istruzione n° 149 del 17 aprile 1996 “ Documento orientativo sull’Educazione Ambientale .

2) Alla Carta di Fonte Avellana “In favore dello sviluppo dell’economia montana e della sua promozione” ( documento firmato nel 18/5/1996 dove si sancisce l’impegno tra la Regione Marche, l’Unione Regionale provincie Marchigiane, l’UNCEM, le centrali cooperative, e la comunità Monastica di Fonte Avellana).


 

"Consorzio Terre Alte - Soc. Coop."
Turismo Ambientale – Mobilità Sostenibile – Centri Educazione Ambientale Marche, Toscana e Romagna
E- Mail:
cea@labter.com / prenotazioni@lamacina.it
Casella PEC:
certificata@pec.consorzioterrealte.it

Via Pianacce, 1 - Acqualagna (PU) tel. 0721 700226/226 Fax 0721 700226